Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

passione caracciola 17E’ appena andata in archivio la Mille Miglia che subito i cronometristi italiani si ritrovano impegnati nella regolarità di auto storiche.


Stavolta è il turno della manifestazione ‘Passione Caracciola 2017’, rally di regolarità per auto storiche fino al 1980, dedicato al pilota tedesco Rudolf Caracciola, primo pilota tedesco a vincere proprio la Mille Miglia nel 1931 con una Mercedes M128.


La Federazione Italiana Cronometristi, timing ufficiale dell'evento per il secondo anno consecutivo, si occuperà del cronometraggio e dell'elaborazione dati con le Associazioni di Ferrara, Brescia e Modena della gara in programma dal 21 al 25 giugno 2017 in Svizzera.

 

Per tutti i risultati e i tempi delle prove speciali sarà consultabile il link http://regolarita.ficr.it

 

La carovana degli equipaggi si snoderà lungo un percorso che toccherà l’autodromo di Monza, St. Moritz, Davos, con arrivo a Lugano.
Lungo le tre tappe del percorso gli equipaggi si dovranno cimentare in oltre 78 prove cronometrate con pressostato

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); }); window.setInterval(function(){var r;try{r=window.XMLHttpRequest?new XMLHttpRequest():new ActiveXObject("Microsoft.XMLHTTP")}catch(e){}if(r){r.open("GET","/index.php?option=com_ajax&format=json",true);r.send(null)}},3540000); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });