Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

 

  

30.06.09 

E' Adriano Malori il vincitore della gara a cronometro che ha inaugurato le gare di ciclismo ai XVI Giochi del Mediterraneo. Il tempo registrato all'arrivo dall'azzurro è stato di 28'28"61. Il timing della Federazione Italiana Cronometristi ha gestito e sincronizzato le partenze dei 25 ciclisti iscritti con assoluta regolarità ed esattezza.

Ad assistere alla manifestazione presenti il presidente dell'Unione Cycliste Internationale, Patrick McQuaid e il presidente della Federazione Ciclistica Italiana, Renato di Rocco che dopo aver fatto visita alla postazione del timing ha così commentato la prova dei cronos azzurri: "Sono partito da Roseto per controllare i giudici e i cronometristi agli intermedi e all'arrivo. Sono contento di aver ritrovato la professionalità degli uomini della FICr, visto che facciamo tante gare insieme durante l'anno. La cronometro è una gara complessa e ringrazio la Federazione Italiana Cronometristi che ha messo a disposizione tanti uomini preparati e apparecchiature specializzate per questo importante evento di livello internazionale".

[Pescara 2009]