Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

 

 

28.06.09 

Continua il lavoro di timing dei cronometristi azzurri ai XVI Giochi del Mediterraneo di Pescara, con le gare di ginnastica ritmica e artistica che hanno visto le donne impegnate nel concorso generale individuale e nel pugilato con i combattimenti delle categorie da 48 a 91 kg.

L'equipe del pugilato, composta da 8 cronos ha misurato, come da regolamento FIBA, la durata di 3 minuti per le 3 riprese del match, interrotte da una pausa di 1 minuto.

Nella ginnastica l'equipe federale di 6 cronometristi ha dato il via al tempo dei 2 minuti utili al ginnasta per il completamento dell'esercizio.

Intanto, già da domani, allo stadio Adriatico avranno inizio i lavori di installazione dei sistemi di timing specialistico per l'atletica leggera.

[Pescara 2009]