Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

SGfoto3Lo Sport italiano si interroga sul futuro convocando al Salone d’Onore del Coni gli Stati Generali dello Sport e la Federazione italiana Cronometristi partecipa in prima linea ai due giorni di lavoro, dibattiti e tavole rotonde per delineare lo stato di salute del sistema e per valutarne punti di forza, criticità e prospettive.

 

Nella prima giornata il confronto è stato aperto dal Presidente Giovanni Malagò e i lavori sono stati incentrati sul tema “Sport che unisce, condivide valori e riconosce regole”.


“Il nostro sistema è molto cambiato negli ultimi tempi, e ritengo che sia necessario fare sempre di più anche nei prossimi anni, per questo motivo ritengo che saranno due giornate significative alla presenza di tutti gli stakeholder”.

 

Il Direttore Generale del CIO, Cristophe De Kepper, ha sottolineato la grande opportunità di questo evento organizzato dal CONI per affrontare le sfide del futuro “L’Italia è importante per l’intero sviluppo del movimento olimpico, e sono certo che contribuirà a sviluppare il nostro progetto futuro con la stessa passione e professionalità che da sempre contraddistingue questo grande Paese”.

 

Le parole di Pietro Mennea hanno fatto da apertura dell’intervento di Giorgio Alleva, Presidente dell’ISTAT, che ha portato in sala tutte le indagini Istat con i numeri aggiornati sullo Sport Italiano.

 

Una importante testimonianza da parte di Nerio Alessandri, fondatore di Technogym, per avere una completa ed esaustiva panoramica sul mondo del Wellness e delle opportunità che crea.

 

Il Ministro dello Sport, Luca Lotti, ha ringraziato Giovanni Malagò per aver organizzato questo importante evento di dialogo e confronto in un momento così importante per lo sport italiano. “Questo è il momento più fertile perché per la prima volta si parla esplicitamente di Sport in una Legge di Stabilità che ha previsto diversi interventi, e né la politica né lo Sport si può tirare indietro. Queste due giornate saranno l’occasione per consegnare al nuovo Governo una ampia riflessione”.

 

A seguire la tavola rotonda “Sport che unisce, riconosce regole, condivide valori” alla quale hanno partecipato Raffaella Masciardi, Presidente della Commissione Atleti CONI, Franco Carraro, Mario Pescante e Ivo Ferriani, membri CIO.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); }); window.setInterval(function(){var r;try{r=window.XMLHttpRequest?new XMLHttpRequest():new ActiveXObject("Microsoft.XMLHTTP")}catch(e){}if(r){r.open("GET","/index.php?option=com_ajax&format=json",true);r.send(null)}},3540000); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });