Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

RallyKronosIl 33° Rally dei Krono torna all’antico con la coppia favorita Rostagno-Balbo che si riprende il titolo sfuggitole lo scorso anno, con una grande prova che li vede distanziare di ben 44 punti i secondi classificati.
E fin qui nulla di strano, ma a questo punto cominciano le novità.


Infatti Rattalino e Cedrani, due degli outsider più prestigiosi, vengono relegati nelle posizioni di rincalzo, cedendo il posto ad una nuova coppia Gola Giulia/Giordan Matteo che tra l’altro si aggiudica anche il memorial Giovanni Fresia per il miglior pilota Under30 (in questo caso “la” miglior pilota).


Ma la sorpresa ancora più inattesa giunge dai terzi arrivati.


Sul podio, infatti, sale un inedito equipaggio formato da due presidenti, il navigatore Camillo Roggiery dell’Associazione cuneese, e il pilota Gianfranco Ravà, che arriva da Roma (dove da poco ha avuto la  riconferma a Presidente Nazionale della FICr).


Un “pilota”, se così possiamo chiamare questi signori che una volta all’anno si divertono dall’altra parte della barricata, affezionato al Rally cuneese, che in questa occasione ha addirittura anteposto al derby capitolino a dimostrazione di una cordiale simpatia per l’associazione della Provincia Granda.


E non è stato il solo “forestiero” perché a questa manifestazione, conclusasi con una visita al Magnificat di Vicoforte e successivo pranzo di fine gara, hanno aderito anche piloti di altre associazioni quali Reggio Emilia e Savona, cronometristi molto legati ai cuneesi fin dai tempi del compianto Giovanni Fresia, cui è dedicata la manifestazione .
Ma per tornare alla gara, sale fino ai piedi del podio la prima coppia femminile Giordan Anna/Bruno Lara, che precede Bramardi/Bonardo noti collezionisti di medaglie di legno.


E alla fine tra saluti e sfottò un arrivederci al prossimo anno con l’occasione per una rivincita e altre sorprese.

                            

Roberto Dalmasso (ASD Cronometristi Cuneo)

 

 

Classifica finale

1    ROSTAGNO Marco / BALBO Claudio
2    GOLA Giulia / GIORDAN Matteo
3    RAVA' Gianfranco / ROGGIERY Camillo

 

 

In foto:
•    il gruppo dei cronometristi cuneesi
•    l’equipaggio femminile
•    i primi tre classificati (da sinistra i secondi Giordan/Gola,  i primi Balbo/Rostagno i terzi Roggiery/Ravà e Rattalino organizzatore della manifestazione)
•    la vincitrice del trofeo Giovanni Fresia (Gola Giulia col navigatore Giordan Matteo e il presidente cuneese Roggiery Camillo)

 

 

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); }); window.setInterval(function(){var r;try{r=window.XMLHttpRequest?new XMLHttpRequest():new ActiveXObject("Microsoft.XMLHTTP")}catch(e){}if(r){r.open("GET","/index.php?option=com_ajax&format=json",true);r.send(null)}},3540000); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });