Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Criterium 2018Grande evento sportivo, dal 6 all'8 aprile sulle piste del Corno alle Scale (BO), per l'attesissimo Criterium Nazionale Cuccioli, con la partecipazione delle categorie di atleti maschi e femmine nati nel 2006 e 2007 che si sono cimentati nella specialità di Slalom (2 manche) e ski cross.

 

Quest'ultima è una specialità della disciplina sciistica del freestyle nella quale più atleti scendono contemporaneamente lungo un percorso artificiale che presenta diverse difficoltà tecniche; si tratta di una disciplina di recente introduzione, estremamente tecnica e spettacolare.

 

La manifestazione FISI, dedicata agli atleti più giovani dove si sono presentati in circa 700 atleti ai cancelletti di partenza, è stata organizzata dai comitati Sci Club Alfonsine, Sci Club Tutto Bianco, Sci Club Val Carlina e dalla Scuola Sci Corno alle Scale.

 

Il sistema di cronometraggio all'intera manifestazione, segreteria e classifiche con la visualizzazione tempi con tabellone grafico a colori, è stato gestito dalla “F.I.Cr. – ASD Cronometristi di Modena (slalom) e di Bologna (ski cross)” (DSC: Ivano Santi).

Il comitato d'onore del Criterium Nazionale Cuccioli 2018 era composto da: Flavio Roda (Presidente FISI), Giulio Campani (Presidente CAE), Umberto Suprani (Presidente CONI regione Emilia Romagna), Elena Torri (Sindaco di Lizzano in Belvedere), Andrea Corsini (Assessore al turismo e commercio per l'Emilia-Romagna) e da Stefano Bonaccini (Presidente della regione Emilia-Romagna).

Il comitato organizzatori CAE invece ha visto la partecipazione dei presidenti degli sci club Alfonsine (Claudio Veltro), Tutto Bianco (Jari Lenzi) e Val Carlina (Christian Verardi), con la presenza di rappresentanti della Segreteria del Comitato Appennino Emiliano (Daniela Radice) nonché della Scuola Sci Corno alle Scale.

 

Le premiazioni si sono svolte alla presenza della madrina dell'evento la campionessa olimpionica Sofia Goggia, vincitrice dell'oro olimpico a Pyeongchang 2018 e vincitrice della sfera di cristallo in discesa libera.

 

Carmelo De Luca

Addetto Stampa 

ASD Cronometristi di Modena