Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

rossettini Bella la vetrina offerta dalla città di CASSINO che, il 6, 7 e 8 aprile appena trascorsi, ha ospitato la 8° edizione del Rally Internazionale LIRENAS-Eco Liri, prima tappa del prestigioso Trofeo nazionale IRC CUP PIRELLI.

Competizione molto attesa dagli appassionati per essere il primo appuntamento rallistico per il 2018 nel Lazio.

Quattro le prove speciali che si sono ripetute nelle due giornate di gara, Belmonte e Terelle nella giornata di sabato e Viticuso e Vallerotonda in quella di domenica.

Spettacolo assicurato per il numeroso pubblico che ha assistito, da postazioni strategiche, alle performance dei piloti che si sfidavano fra i tornanti dei monti del Cassinate.

Due le competizioni: la prima, il Rally Internazionle  LIRENAS, con 53 iscritti e la partecipazione di piloti svizzeri e francesi. 

La vittoria per la IRCup, va al campione uscente Rossetti affiancato da Mora su SKODA FABIA R5.

La seconda competizione, che ha percorso un chilometraggio ridotto, il Rally Nazionale Città di Cassino, ha visto la vittoria D’Alto-Liburdi su Ford Fiesta R5.

Il cronometraggio e l’elaborazione delle classifiche sono state affidate, come di consueto, alla ASD Cronometristi di Frosinone che nella due giorni ha impiegato 54 unità.

 

 Le classifiche e le liste tempi delle prove cronometrate, sono consultabili on line su http://rally.ficr.it/

 

Pina Fraioli
Asd Cronometristi Frosinone