Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

BucciantiQuesta mattina abbiamo ricevuto in Federazione una lettera da parte di Enrica Buccianti (ASD Crono Pistoiesi) appena rientrata dai Campionati Nazionali Special Olympics con cui la Federazione Italiana Cronometristi ha siglato una convenzione

Le forti emozioni di Enrica non potevamo tenerle tutte per noi, così abbiamo deciso di pubblicare la sua suggestiva lettera per rivivere quelle giornate.

 

E così siamo arrivati anche alla fine di questi campionati nazionali Special Olympics ma quello di cui vorrei scrivere oggi, non è il solito resoconto di numeri, nomi altisonanti, primati battuti classifiche o apparecchiature impegnate. No. Oggi vorrei raccontare di quanto i miei colleghi impegnati sui campi, mi hanno trasmesso in termini di emozioni, gioia, collaborazione, volontà al di là di ogni risultato.

 

Questo mi ha scritto la mia collega Gaia: "Mi sento felice di aver fatto una così bella esperienza con tanti ragazzi Speciali ( e vi assicuro che ognuno di loro lo è a modo suo), sono felice perchè mi hanno ricordato quanto è bella e preziosa la vita, perchè ci hanno dimostrato che non dobbiamo arrenderci mai, che dobbiamo credere in noi stessi, che dobbiamo accettare l'aiuto del prossimo senza vergogna . Grazie ragazzi per un'esperienza che ha fatto bene al cuore e alla mente!"

 

Queste poche parole scritte su Facebook e condivise e commentate da tutti gli altri amici impegnati, penso possano riassumere quale sia stata l'esperienza che in questa settimana ci ha accompagnati.

 

Tantissimi ragazzi e ragazze che si sono cimentati in sport impegnativi ma sempre con il sorriso stampato sul viso.

 

Vorrei rivolgere un plauso anche a tutti quei ragazzi con la maglietta blu che, in un mondo fatto di bullismo ed incertezze, si sono dedicati a questi compagni con amore, disponibilità e competenza: gli accompagnatori; ragazzi delle scuole superiori che in alternanza per una settimana sono stati al fianco degli atleti.

 

Grazie alla nostra Federazione che ci ha consentito, al di là di ogni risultato e di ogni classifica, di vivere una così bella esperienza.

 

E un grazie particolare a tutti i cronos che si sono resi disponibili per cinque giorni su due piscine !

Il cronometraggio ci regala anche questo!

 

 

Enrica Buccianti (ASD Crono Pistoiesi)