Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

articolo1Si svolgerà dall’8 al 9 settembre 2018 la 9ª edizione della ormai classica “notturna di settembre” organizzata dalla Scuderia PN Corse di Pordenone. Partenza come sempre da Piancavallo, frazione sciistica del comune di Aviano, nel tardo pomeriggio e arrivo a notte inoltrata.

 

In campo scenderanno i cronometristi dell’ASD “Ivo Rosset” di Pordenone, coadiuvati dai colleghi delle vicine province di Treviso e Trieste. I risultati in tempo reale saranno consultabili all’indirizzo URL http://regolarita.ficr.it.

 

 

Nel pieno rispetto della nuova normativa che disciplina la regolarità turistica, la Scuderia PN Corse ha predisposto un percorso costituito da prove lunghe parecchi chilometri (come da tradizione nell’Historic Nordest) seguite da gruppi di impegnative prove cronometrate concatenate con tempi più brevi.

I concorrenti percorreranno tratti delle speciali dei grandi rally del Nordest, quali il San Martino, l’Alpi Orientali e, naturalmente, il Rally Piancavallo. Inoltre, in occasione del centenario della Grande Guerra, la gara attraverserà località che sono state testimoni del conflitto mondiale.

La manifestazione, sesta prova del Trofeo Tre Regioni e quarta del Trofeo Nazionale Regolarità zona Nord, è articolata in undici C.O., dieci PCT solari e trenta prove concatenate spalmate su 260 chilometri. Sono inoltre previste dieci prove a media, facoltative, che costituiscono il Trofeo dedicato a Mario Mannucci, noto navigatore anche in gare di regolarità, scomparso nel 2011 a Gorizia all’età di 79 anni.

 

La prima auto prenderà il via da Piancavallo alle 17:01 di sabato 8 settembre per rientrare nella località montana alle 01:01 del giorno successivo. Nella mattinata premiazioni e buffet.

 

 

Gli elementi caratterizzanti la manifestazione sono quelli ormai noti e apprezzati: l’organizzazione attenta e puntuale, il livello dell’ospitalità, l’impegno richiesto ai concorrenti, il fascino della guida in montagna di notte.

 

 

Salvo Cosentino – ASD “Ivo Rosset” - Pordenone