Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

la fgiDopo l’entusiasmante esperienza dei Campionati del Mondo di Ginnastica Ritmica di Sofia 2018, e con lo sguardo teso verso Tokyo2020, la Federazione Italiana Cronometristi ha il piacere di accogliere sabato 6 ottobre in occasione del corso per addetti stampa organizzato a Riccione dalla Scuola Federale di Cronometraggio, il dott. David Ciaralli, Responsabile Ufficio Comunicazione e Relazioni esterne della Federazione Ginnastica d’Italia, che ha portato tra la gente salti, attrezzi, capriole, atleti e atlete conquistando tutti.

 

Sarà un momento di interazione con una Federazione Sportiva Nazionale per favorire un confronto delle strategie di comunicazione. L’obiettivo è quello di aumentare la conoscenza dei partecipanti rispetto ai temi del corso, e di permettere loro di ispirarsi e prendere spunto da chi è riuscito a compiere percorsi unici ed originali apprezzati da tutti gli appassionati e non solo.

 

Il dott. David Ciaralli è stato tra i principali fautori della docu-fiction di MTV "Ginnaste - Vite parallele". Autore televisivo, videomaker e montatore Avid dal 2013 realizza le telecronache delle principali manifestazioni del calendario federale, curandone anche la produzione, in onda sul canale YouTube della FGI e poi sulla web tv VOLARE.

E' il Direttore Responsabile della piattaforma on line federginnastica.it e curatore dei canali social.

 

Dal 2017 promuove la produzione web serie FATE#RTT2020 sulla ginnastica artistica femminile, trasmessa anche su Repubblica.tv e "Un solo battito" sulla ritmica.

 

Direttore artistico e presentatore del Gran Prix e dell'Oscar della Ginnastica 2016, ha preso parte, in qualità di giornalista e digital operations manager, a 20 campionati d'Europa e 17 mondiali, ai Giochi del Mediterraneo di Pescara 2009, ad un test event a Londra e alla prima edizione degli European Games a Baku 2015.

 

Accreditato media e press a tre edizioni dei giochi olimpici (Pechino, Londra e Rio de Janeiro) ha partecipato come ufficio stampa della delegazione CONI dei Giochi Olimpici Giovanili di Singapore 2010 e Nanchino 2014.

 

Relatore presso la Scuola dello Sport del CONI e la Cattolica di Milano con alcune docenze alla Link Campus University di Roma.