Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

NicoSapio2018L’ASD Genova Nuoto e My Sport, in collaborazione con la Federazione Italiana Nuoto ed il patrocinio di Regione Liguria e Comune di Genova, organizza venerdì 9, sabato 10 e domenica 11 novembre presso la piscina del complesso sportivo La Sciorba di Genova su vasca da 25 metri la 45° edizione del Trofeo Nico Sapio, ideato dall' U.I.S.P. di Genova nel 1974, per onorare degnamente la figura del giornalista genovese Nico Sapio della RAI, primo vero telecronista delle discipline natatorie, tragicamente scomparso nel 1966 nella tragedia aerea di Brema, nella quale persero la vita anche sette tra i migliori nuotatori italiani dell'epoca e l’allenatore Paolo Costoli.

 

Come disposto dalla FIN, questa manifestazione, per gli atleti della categoria Assoluti, è un test valido per il conseguimento dei tempi limite di partecipazione ai Campionati Mondiali, in vasca corta, che si svolgeranno a Hangzhou (CHN) dal 7 all'11 dicembre 2018.

 

L’evento vedrà la presenza di 1595 atleti in rappresentanza di 103 società per un totale di 3020 presenze gara.

 

Venerdì e sabato la manifestazione è dedicata alle categorie Assolute e Juniores, mentre domenica è riservata agli atleti delle categorie Ragazzi ed Esordienti A.

 

Tra le molte presenze spicca il ritorno di Federica Pellegrini che inizia da Genova la quinta campagna olimpica tornando ad esprimersi nella distanza dei 200 stile libero, oltre ai 50 e 100 metri.

 

Arriveranno a Genova diversi campioni italiani: Alessadro Miressi, primatista italiano sui 100 stile libero, Piero Codia oro agli europei sui 100 farfalla, Gabriele Detti campione mondiale sugli 800 metri. Tra i medagliati agli europei di Glasgow svoltosi quest’anno Ilaria Cusinato argento sui 200 e 400 misti, Fabio Scozzoli argento nei 50 rana, Elena Di Liddo bronzo nei 100 farfalla, Luca Pizzini bronzo nei 200 rana, Arianna Castiglioni bronzo nei 50 e 100 rana.

 

Tra tutti gli altri campioni italiani presenti ci sarà anche Santo Condorelli, quarto alle Olimpiadi di Rio 2016 nei 100 stile libero, che ha acquisiti recentemente la cittadinanza sportiva italiana.

 

Non di poco rilievo anche la partecipazione internazionale: gli americani Kathleen Baker, regina mondiale del dorso e neoprimatista con 58” netti sui 100, Lia Neal (plurimedagliata velocista bronzo a Londra e argento a Rio nella staffetta), Michael Chadwick (campione del mondo in carica con la staffetta 4x100 stile libero e oro agli Europei di Londra 2016), l’olandese Dion Dreesens campione d’Europa nella stessa rassegna con la 4x200.

 

Il Trofeo Nico Sapio avrà anche un valore importante per il nuoto paralimpico grazie all’inserimento, sabato, dei 100 stile libero con la partecipazione di Francesco Bocciardo, genovese, oro alle Paralimpiadi di Rio 2016 e pluricampione mondiale ed europeo.

 

La manifestazione vedrà la diretta su RAI Sport delle finali: venerdì dalle ore 16.30 e sabato dalle ore 18.00.

 

Giovanni Miccichè (ASD Cronometristi di Genova)