Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Universiade 2019La Federazione italiana Cronometristi in stretta collaborazione con l'azienda Microplus Data Processing & Timing è lieta di ufficializzare la presenza alla prossima Universiade di Napoli in programma dal 3 al 14 Luglio 2019 per il servizio di rilevazione e restituzione elettronica dei tempi e dei punteggi di gara.

 

 

Arrivata alla XXX edizione l’Universiade è una manifestazione sportiva multidisciplinare rivolta ad atleti universitari provenienti da ogni parte del mondo. Seconda solo ai Giochi Olimpici per importanza e numero di partecipanti, nel corso degli anni ha assunto sempre più connotati di un vero e proprio festival internazionale dello sport e della cultura.

A Napoli verranno celebrati i 60 anni dalla prima edizione disputata a Torino nel 1959 e  ideata da Primo Nebiolo. La manifestazione è organizzata dalla Federazione Internazionale Sport Universitari FISU e si svolge con cadenza biennale in una città sempre diversa.

In questa estate 2019 la cornice dell’importante evento sarà Napoli in collaborazione con altre città della Campania. Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha annunciato che le Universiadi di Napoli saranno intitolate al grande velocista italiano Pietro Mennea, deceduto nel 2013, che esattamente 40 anni fa e proprio in una edizione delle Universiadi, Città del Messico 1979, stabilì il record mondiale sui 200 metri piani maschili con il tempo di 19''72.

UNIVERSIADI 2019: L’EVENTO DELL’ANNO _ I NUMERI PREVISTI

Per questa edizione i numeri parlano chiaro: oltre 12 mila persone attese tra membri delle delegazioni sportive e degli altri gruppi coinvolti (atleti, tecnici, accompagnatori, ufficiali di gara e media; 170 nazioni coinvolte per 18 discipline olimpiche in programma, per una durata complessiva di 13 giorni. 80 tra impianti e spazio sportivi utilizzati, 38 per le gare e 42 per gli allenamenti e i riscaldamenti dislocati in tutte e cinque le province della Regione.

Circa 150 mila unità tra spettatori e turisti che andranno a impegnare il sistema di ricettività locale. Una media di circa 10 mila presenze per 10 giornate nelle strutture ricettive per le delegazioni sportive e gli altri gruppi coinvolti.

500 milioni di spettatori, l’audience potenziale a livello mondiale per 110 emittenti televisive nel mondo collegate per le cerimonie di apertura e chiusura, ed oltre 100 media internazionali. Oltre 600 ore di copertura televisiva verso 70 Paesi del mondo.

Almeno 600 mila biglietti previsti per l’accesso agli eventi sportivi.

DISCIPLINE E IMPIANTI

Tutti gli impianti e i luoghi, suddivisi per le singole discipline, che ospiteranno le gare:

ATLETICA LEGGERA – Stadio San Paolo, Stadio Collana, Virgiliano, Cus Napoli, Stadio Pinto (Caserta)

BASKET – Campo principale: Palabarbuto; Campi secondari: Palamaggiò (Castel Morrone, CE), PalaDelMauro (Avellino), Palamangano (Scafati), PalaCasoria, PalaVesuvio, Palazzetto dello Sport Monteruscello, Palazzetto dello Sport Caserta, Palazzetto Stadio Collana, Cus Napoli, Palazzetto dello Sport Portici

CALCIO – Stadio San Paolo (finali), Stadio Arechi (finali); Stadi per eliminatorie: Stadio Partenio (Avellino), Stadio Giraud (Torre Annunziata), Stadio Pinto (Caserta), Stadio Vigorito (Benevento), Stadio Menti (Castellammare), Stadio San Francesco (Nocera Inferiore), Stadio Torre (Pagani), Stadio San Ciro (Portici)

GINNASTICA ARTISTICA – PalaVesuvio

JUDO E TAEKWONDO – PalaVeliero (San Giorgio a Cremano), Mostra d’Oltremare

NUOTO – Piscina Scandone, Piscina Dennerlein, Piscina Mosta d’Oltremare, Piscina comunale Monteruscello, Piscina comunale Casoria, Stadio del Nuoto (Caserta)

PALLANUOTO - Piscina Scandone (finale); Piscine eliminatorie: Piscina Dennerlein, Piscina Acquachiara, Piscina comunale Monteruscello, Piscina comunale Casoria, Stadio del Nuoto (Caserta), Piscina Volturno (Santa Maria Capua a Vetere, CE)

PALLAVOLO – PalaVesuvio (finale); Palestre eliminatorie: PalaSele (Eboli, SA), PalaSchiavo (Battipaglia, SA), PalaTedeschi (Benevento), PalaJacazzi (Aversa, CE), PalaVeliero (San Giorgio a Cremano), PalaCasoria, Palazzetto dello Sport Caserta, Cus Napoli, Palazzetto Monteruscello, PalaDennerlein

RUGBY – Stadio Albricci, Stadio Pacevecchia (Benevento)

SCHERMA – Arena Flegrea Mostra d’Oltremare

TENNIS – Tennis Club Napoli Villa Comunale, Tennis Club Vomero, Tennis Club Rama, Cus Napoli, Circolo GTS (Santa Maria Capua a Vetere, CE)

TENNISTAVOLO – Pala Ping Pong (San Nicola la Strada, CE)

TIRO A SEGNO – Tns Napoli Via Campegna

TIRO A VOLO – As Falco (Sant’Angelo in Formis, CE)

TIRO CON L'ARCO - Ippodromo di Agnano

TUFFI – Piscina Acquachiara, Piscina Mostra d’Oltremare

VELA – Campo di regata Amalfi

 

 

 

Emanuela Grussu

Comunicazione & Marketing FICr