Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Mantova2019SparafucileIn occasione del Campionato italiano di fondo della Federazione Italiana Canoa che si è svolto a Mantova tra venerdì 5 e domenica 7 aprile, l’Ufficio Comunicazione & Marketing della Federazione Italiana Cronometristi ha incontrato l’Associazione cronometristi di Mantova per proseguire i progetti presentati in occasione della prima edizione degli Stati Generali della FICr.

L’affascinante sede di Sparafucile di Mantova è stata la cornice di un proficuo incontro tra il Presidente dell’Associazione dei cronometristi di Mantova e componente della Commissione Comunicazione FICr, Sandro Pontoni e la responsabile dell’ufficio Comunicazione & Marketing FICr, Emanuela Grussu, per definire le strategie operative del programma presentato il 23 febbraio scorso al Salone d’Onore del CONI. All’incontro erano presenti il Segretario Generale FICr, Daniela Sebastiani, e Luca Gattuso, impegnato nel servizio di cronometraggio della prima prova indicativa di canoa velocità ed il Campionato Italiano di Fondo.

Il Presidente Sandro Pontoni ha fatto gli onori di casa presentando la sua giovanissima squadra impegnata nel servizio di cronometraggio: “Questi ragazzi sono la mia sfida educativa, ha affermato Pontoni, nei loro occhi brilla la passione. Nella mia Associazione si investe molto nei giovani perché sono il futuro, e la loro presenza in questa gara è la testimonianza di come questa generazione possa portare l’eccellenza nella nostra Federazione”.

Ed è proprio da questa esperienza che il Piano di Comunicazione 2018-2020 presentato da Emanuela Grussu in diverse occasioni istituzionali vuole insistere: “Cronometrare, promuovere e attrarre” è la campagna promozionale con la quale la federazione vuole ripercorrere la nostra storia  attraverso il territorio italiano per coinvolgere i giovani e riscoprire i principali valori sottesi alla mission federale, insieme ai Comitati regionali FICr e alle Associazioni territoriali, vere protagoniste del programma - ha ricordato Emanuela Grussu. L’impegno di questa attività vuole rappresentare un importante servizio di virtualizzazione delle esperienze che la Federazione offre in stretta collaborazione con tutta la struttura organizzativa, gli organi istituzionali periferici, le società, la scuola di cronometraggio ed il centro studi. Oggi qui a Mantova abbiamo avuto una piena dimostrazione di sinergia tra le attività territoriali ed istituzionali. Ho avuto il piacere di trascorre una giornata di cronometraggio in compagnia del Presidente Pontoni ed in collaborazione con la Federazione Italiana Canoa Cayak, che ci ha ospitati nella storica sede di Sparafucile del Comune di Mantova e con la quale collaboriamo da diversi anni. Il gruppo dei giovani cronometristi di Mantova ha saputo dare grande dimostrazione dello spirito di sacrificio e di impegno che contraddistingue la nostra Federazione.

 La riunione si è conclusa con la definizione del Piano Operativo per una mirata e capillare attività di promozione dell’immagine e delle attività federali su tutto il territorio.

 

GattusoFICR