Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Furno Mille MigliaAl via l'attesissima corsa più bella del mondo: la 1000 Miglia 2019 è partita da Brescia  verso gli attraversamenti di Desenzano, Sirmione e Parco Giardino Sigurtà di Valeggio sul Mincio, le 430 vetture d’epoca hanno attraversato Mantova per poi dirigersi verso Ferrara. 

Anche in questa edizione 2019 è la Federazione Italiana Cronometristi a segnare i tempi per le manifestazioni in programma dal 15 al 18 Maggio sotto l'attento coordinamento del Vice Presidente Vicario Antonio Rondinone.

Già dalla tappa di Mantova, si è vista la prima classifica dopo le cinque prove cronometrate di Sirmione (nei quattro giorni di gara le prove cronometrate saranno 112). E tutto sembra rispettare le previsioni, perché subito si accende la sfida tra i superfavoriti. Prima la coppia Moceri-Bonetti, secondi i bresciani Vesco-Guerini, terzi Tonconogy-Ruffini, vincitori della passata edizione. Irrisori i distacchi.
Incredibile e suggestivo il passaggio nel centro storico di Mantova. Le vetture d'epoca sono passate in piazza delle Erbe e in piazza Sordello, all'ombra della basilica di Sant'Andrea e di palazzo Ducale, scrigno che custodisce i capolavori di Andrea Mantegna.

Nella rotta verso Roma, la Mille Miglia lascia alle spalle l’Adriatico e, per la seconda tappa della corsa, si dirige verso Roma. Le vetture hanno salutato Cervia/Milano Marittima all’alba di giovedì 16 maggio: alle 6.15 la partenza della prima vettura in competizione, poi via tutte le altre.

E sarà una seconda tappa molto diversa rispetto a quella dell’anno passato. Primo Comune che la Mille Miglia 2019 incontrerà sul proprio cammino è Cesenatico, seguito a ruota dal gradito ritorno a Gambettola. Poi Urbino e il passaggio, per la prima volta nella storia della Freccia Rossa, da Corinaldo, uno dei dieci borghi più belli d’Italia, eletto il più bello in assoluto nel 2007.

La gara prosegue a Senigallia, dove sarà effettuato un controllo del timbro in piazza Duomo, e poi via verso Fabriano per il pranzo nel loggiato di San Francesco. Da lì ad Assisi il passo sarà breve: le vetture affronteranno la cittadina «al contrario» rispetto al solito: ossia entreranno dalla parte alta, dalla fortezza, per poi scendere. Quindi raggiungeranno Perugia, dove attraverseranno il centro cittadino e in particolare corso Vannucci, si sposteranno verso Todi, dove saranno effettuate prove cronometrate e verso il centro di Terni, dove faranno invece un controllo orario. Dopo Rieti, la carovana punterà dritta verso la capitale: l’arrivo previsto della prima vettura a villa Borghese è alle 20.45.

L’abbraccio di Roma alla Freccia Rossa sarà suggellato dalla presenza della banda della Guardia di Finanza, che intratterrà il folto pubblico che come di consueto accoglierà l’arrivo romano delle auto della corsa più bella del mondo.

Venerdì 17 maggio comincerà la risalita, attraverso i paesaggi mozzafiato del Lago di Vico e di Viterbo, Radicofani, Castiglione d’Orcia, Siena, Vinci, Montecatini, Pistoia eFirenze valicando poi gli storici Passo della Futa e Passo della Raticosa. La terza tappa si concluderà nel cuore dell’Emilia, terra di motori, facendo tappa a Bologna.

L’ultima tratta di sabato 18 maggio passerà per Modena, Reggio Emilia, Langhirano, Parma, Busseto, Cremona, Carpenedolo, Montichiari e Travagliato, per concludersi, con il suo ingresso trionfale a Brescia, per la tradizionale passerella in Viale Venezia.

Le classifiche complete della 1000 Miglia 2019 sono disponibili al link: http://www.1000miglia.it/crono/2019/

PROGRAMMA

Tappa 1 – mercoledì 15 Maggio 2019

Settore 1 Da Brescia (CO 1) a Ferrara (CO 2)

Settore 2 Da Ferrara (CO 2) a Cervia (CO 3)

Tappa 2 – giovedì 16 Maggio 2019

Settore 3 da Cervia (CO 4) a Urbino (CO 5)

Settore 4 da Urbino (CO 5) a Fabriano (CO 6)

Settore 5 da Fabriano (CO 6) a Terni (CO 7)

Settore 6 da Terni (CO 7) a ROMA (CO 8)

Tappa 3 – venerdì 17 Maggio 2019

Settore 7 da ROMA (CO 9) a Radicofani (CO 10)

Settore 8 da Radicofani (CO 10) a Siena (CO 11)

Settore 9 da Siena (CO 11) a Montecatini Terme (CO 12)

Settore 10 da Montecatini Terme (CO 12) a Bologna (CO 13)

Tappa 4 – sabato 18 Maggio 2019

Settore 11 da Bologna (CO 14) a Parma (CO 15)

Settore 12 da Parma (CO 15) a Brescia (CO 16)