Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

wrc pRESIDENTENei giorni di gara dell'entusiasmante quanto emozionante Rally Italia Sardegna, il Presidente Gianfranco Ravà ha voluto essere al fianco dei suoi cronometristi impegnati in tre giorni di gara per oltre trecento chilometri cronometrati.

 

Il Presidente Ravà si è complimentato per le ottime prestazioni dei cronometristi. Un risultato dato dal lavoro di squadra e di grande collaborazione  tra le Associazioni dei cronometristi di Sassari, Nuoro e Cagliari.

 

Questa sedicesima edizione, ottavo round del Mondiale WRC, ha riservato un finale a sorpresa, in cuiTanak era vicino alla sua terza vittoria consecutiva quando un problema di guida sulla sua Toyota Yaris gli è costato più di due minuti e lo ha relegato al quinto posto.

 

La vittoria è andata, così, a Sordo con la Hyundai i20, al suo primo successo in stagione.

 

 

Sordo ha chiuso con 13"7 secondi di vantaggio su Teemu Suninen, che ha ottenuto il risultato migliore con la Ford Fiesta.

Al terzo posto Andreas Mikkelsen con un'altra Hyundai i20 a 32"6 dal vincitore.

Sebastien Ogier, dopo la rottura della sospensione anteriore sinistra contro una pietra all'inizio della quinta speciale del venerdì, ha terminato al secondo posto la ES19, ottenendo quattro punti ma ha chiuso la gara con un distaccio di 1h22'58"5 da Sordo. Il francese, campione del mondo in carica, lascia quindi la leadership della classifica a Ott Tanak.

 

Ma le sorprese non sono finite, perchè in occasione dell'evento, il Presidente ACI Angelo Sticchi Damiani ha confermato che è stato raggiunto l’accordo tra Aci e Regione Autonoma della Sardegna fino al 2022, ufficializzando così la notizia che  il Rally Italia Sardegna resterà nel WRC fino alla stagione 2022.

 

GALLERY FOTOGRAFICA

Questa la classifica finale del Rally Italia Sardegna 2019:
 
1° Dani Sordo – Carlos Del Barrio (Hyundai i20 Wrc) E-E in 3.32’27”2
2° Teemu Suninen – Jarmo Lehtinen (Ford Fiesta Wrc) FIN-FIN a 13”7
3° Andreas Mikkelsen – Anders Jaeger (Hyundai i20 Wrc) N-N a 32”6
4° Elfyn Evans – Scott Martin (Ford Fiesta Wrc) GB-GB a 33”5
5° Ott Tanak – Martin Jarveoja (Toyota Yaris Wrc) EST-EST a 1’30”1
6° Thierry Neuville–Nicolas Gilsoul (Hyundai i20 Wrc) B-B a 2’16”7
7° Esapekka Lappi – Janne Ferm (Toyota Yaris Wrc)  FIN-FIN a 2’59”6
8° Kris Meeke – Sebastian Marshall (Toyota Yaris Wrc) GB-GB a 4’40”1
9° Kalle Rovanpera – Jonne Halttunen (Skoda Fabia R5) FIN-FIN a 8’24”6
10° Jan Kopecky – Pavel Dresler (Skoda Fabia R5) CZ-CZ a 8’49”2

 

 

 

Emanuela Grussu

Comunicazione & Marketing FICr