Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

fcioL'Italia vince la sfida olimpica invernale: battuta Stoccolma 47 - 34 nella votazione dei Membri del CIO. L'Italia tornera' cosi' ad organizzare un'edizione delle Olimpiadi, 20 anni dopo i Giochi invernali di Torino 2006.

Dell'Italia ha colpito il dossier tecnico, il successo di Expo, ma anche la partecipazione emotiva alla presentazione. Malagò ha infatti  messo in campo forze diverse, vincendo con tutti. A partire dagli atleti. 

Un successo epocale, frutto di una compattezza totale su tutti i fronti. La squadra italiana ha saputo vincere e convincere ancora una volta. Perché la spedizione tricolore, è stata trascinata dal tandem bergamasco Sofia Goggia-Michela Moioli. Le due atlete sono state decisive  con l’irresistibile spontaneità del loro discorso anche sul palco del Cio di Losanna.

All'annuncio della vittoria italiana è scattato l'abbraccio del Presidente del Coni, Giovanni Malagò, alla coordinatrice della candidatura di Milano-Cortina, Diana Bianchedi, ma anche l'esultanza di Giuseppe Sala, sindaco di Milano, e le lacrime di gioia di tutta la delegazione italiana presente allo SwissTech Convention Center di Losanna mentre nell'Auditorium si alza il grido 'Italia, Italia' e sventola la bandiera tricolore.

La notizia è stata accolta con un applauso dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che si trova proprio a Milano, al Piccolo Teatro, per la settima edizione del Premio Giorgio Ambrosoli.

Grande festa in città, in piazza Gae Aulenti a Milano dove era stato allestito un maxischermo per seguire la diretta da Losanna e anche in piazza Garibaldi a Sondrio, dal momento che alcune gare saranno ospitate in Valtellina.