Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Annemiek Van Vleuten vincitrice nel 2018Prenderà il via venerdì 5 luglio il Giro d’Italia Femminile Internazionale, la gara a tappe più lunga e prestigiosa dell’intero panorama ciclistico al femminile, inserita a pieno titolo nel circuito delle prove dell’Unione Ciclistica Internazionale “WOMEN’S WORLD TOUR 2019".

Saranno 144 le atlete in lizza per la Maglia Rosa, appartenenti alle migliori 24 squadre al mondo, di cui ben sette sono italiane, quattro olandesi, due tedesche, due spagnole, due danesi. Stati Uniti, Australia, Francia, Slovenia, Russia, Belgio e Albania con una squadra ciascuna completano questo formidabile schieramento, fra le cui fila corrono naturalmente le migliori atlete che attualmente esprime il ciclismo femminile, a partire dalla dominatrice del Giro dello scorso anno, l’olandese Annemiek Van Vleuten, passando per Marianne Vos, plurivincitrice del Giro Rosa, Anna Van der Breggen, Amanda Spratt, Katarzyna Niewiadoma, e per finire alle nostre connazionali Elisa Longo Borghini, Tatiana Guderzo, Soraya Paladin, Sofia Bertizzolo e tante altre.

La prima maglia rosa sarà assegnata, e non casualmente, a Castellania, paese natale di Fausto Coppi, il più grande ed amato ciclista di tutti i tempi e l’epilogo finale dopo 10 tappe sarà in terra friulana ad Udine.

Anche quest’anno patron Giuseppe Rivolta ci ha rinnovato la sua fiducia, scegliendo la FICr per il cronometraggio ufficiale e l’elaborazione delle classifiche del Giro Rosa, giunto quest’anno alla sua 30ma edizione. L’Equipe Federale incaricata si sta già da tempo preparando col massimo scrupolo per questa importante impegno, non tralasciando nessun particolare, al fine di offrire un servizio ai massimi livelli, nel solco di una tradizione che si protrae ininterrottamente da molti anni.

Tutti i risultati completi del fotofinish degli arrivi verranno pubblicati su ciclismo.ficr.it e le tappe a cronometro potranno essere seguite in live-timing.

Sergio Conte