Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

StellaVeneziaL’ASD Cronometristi della Provincia di Venezia è stata insignita della Stella d’Oro al Merito Sportivo del CONI.

L’onorificenza, che premia le società con più di 50 anni di attività, giunge dopo la stella d’Argento conseguita nel 2010. Grande soddisfazione per i cronometristi veneziani guidati dal presidente Giuseppe Berton (nella foto). “Sono onorato che in vent’anni, l’Associazione che rappresento – dice il presidente Berton – abbia scalato prima il Bronzo poi l’Argento ed infine l’Oro. Questo è stato possibile perché alla base c’è un gruppo di persone che prima di tutto sono amici, che lavorano in sinergia e che hanno raggiunto altissimi livelli di preparazione.”

Un riconoscimento che arriva in un anno ricco di eventi importanti per il sodalizio veneziano. In sette mesi si contano quasi 170 eventi: 56 gare di nuoto tra cui vari meeting internazionali e la più grande manifestazione di nuoto in mare in Italia, a Caorle, 19 gare di atletica, 16 gare ciclistiche, 4 eventi di motonautica a Malta, 18 eventi di voga veneta tra cui il Palio delle Repubbliche Marinare e la Regata Storica, 6 gare di pattinaggio tra cui gli internazionali d’Italia a l’Aquila e i Campionati Italiani a Noale, oltre a numerose altre competizioni sul territorio. Una media di quasi 6 manifestazioni a settimana.

“Sono orgoglioso di voi – continua Berton riferendosi agli 80 cronometristi dell’associazione – perché è un riconoscimento meritato, che premia i vostri sacrifici e quelli delle vostre famiglie. L’8 dicembre sarà l’occasione per brindare tutti assieme per il traguardo raggiunto e continuare su questa strada, ancora più uniti e determinati”. (r.v.)

Addetto Stampa

ASD Cronometristi di Venezia