Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

FIHTutto pronto per il secondo round della Coppa Italia M - Round 2/C e 2/D _ Campi di Gioco "Tre Fontane" e "Euroma Stadium" in programma il prossimo 15 settembre 2019.

La Federazione italiana Cronometristi ha incaricato l'Associazione di Roma a curare il servizio di cronometraggio.

Tra sabato 7 e domenica 8 settembre si sono giocate le gare di coppa Italia che hanno determinato la chiusura del primo Round della competizione.

Sabato la prima squadra a guadagnarsi il pass per la fase successiva è stata il CUS Unime (foto), che a Messina ha chiuso al primo posto (vincendo tutte la gare) il girone a tre con Don Bosco e Raccomandata: il CUS accede alla fase R2 e giocherà al Tre Fontane di Roma il week end end prossimo.


Due giorni di gare a Genova, nel Round 1 più partecipato di questa fase; dopo dieci gare totali a centrare il pass per l’R2 sono state CUS Genova (al primo posto) e HC Savona, che vanno avanti nel torneo: la prima giocherà a Torino e la seconda a Roma.


Nel concentramento del Tazzoli primo posto della Moncalvese: spettacolare 7-5 in finale contro la Benevenuta.
A Villafranca qualificate al prossimo Round tre partecipanti su quattro: sono Grantorto, Riva (4-2 nella finale 1/2 posto) e FH Cernusco: domenica prossima le ritroveremo a Casale di Scodosia.


Giocato anche il concentramento di San Vito, che qualifica la squadra di casa: 6-2 in finale contro il Campagnano, che può sorridere perché va comunque al Round 2 con i sanvitesi.