Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

RagusaCronometristi2019Nel fine settimana appena trascorso, presso la piscina comunale di Ragusa, si è svolta la due giorni della “Coppa Panettone” di nuoto. A scendere in vasca sono stati i giovani nuotatori arrivati da tutta la Sicilia appartenenti alle categorie Esordienti A e B sia maschili che femminili. A rilevare i tempi e a stilare le classifiche finali sono stati i cronometristi dell’Asd “Hyblea” di Ragusa che hanno ben collaborato con i giudici di gara provenienti da Catania per una perfetta riuscita della manifestazione.

Sabato 14 si sono disputati i 100 metri dorso e stile libero, i 50 e i 200 metri farfalla e la staffetta 4 x 50 metri stile libero composta da 2 maschi e 2 femmine. La mattinata di domenica è stata dedicata alle gare dei 50 e 200 metri rana, dei 100 metri farfalla, dei 50 e 200 metri dorso e dalla staffetta 4 x 50 metri misti; nel pomeriggio invece si sono svolti i 50 e 200 metri stile libero, i 100 metri rana, i 100 e i 200 metri misti e la staffetta 4 x 50 metri misti.

Ancora una volta a distinguersi particolarmente sono stati i giovani nuotatori della Ssd Poseidon Swim di Catania ed in particolare nella categoria Esordienti A maschile, il nuotatore Andrea Arena è riuscito a salire per ben 4 volte sul più alto gradino del podio,contribuendo pure a stabilire insieme ai suoi compagni di squadra, Leonardo Chisari, Salvatore Cannavò e Diego Caselli, il nuovo record nella staffetta 4 x 50 metri misti portandolo a 2’09”7. Gli altri primi posti del giovanissimo Andrea Arena sono stati: i 100 metri  stile libero vinti con il tempo di 1’02”5, i 200 metri stile libero con 2’15”2 e  la staffetta 5 x 50 misti 2 maschi e 2 femmine vinti con il tempo di 2’02”9 insieme ai suoi compagni di squadra Mattia Cipolla, Azzurra Famoso e Daria Gulino.

Ad imitare le prestazioni di Andrea Arena è stato il suo compagno di squadra Diego Caselli, anche lui staffettista che ha contribuito al record  nella 4 x 50 metri misti, inoltre ha vinto i 200 metri farfalla con 2’36”4, i 200 metri misti con 2’35”6  e i 100 metri farfalla con 1’10”0.

La classifica finale a squadre ha visto al primo posto la Ssd Poseidon Swim di Catania con 597,666 punti, al secondo posto si è piazzata la Polisportiva Club Erea di Ragusa con 229,50 punti, mentre l’ultimo gradino del podio è andato alla Ssd Meridiana Sport di Catania con 203,50 punti.

Filippo Corvo

Asd cronometristi “Hyblea” - Ragusa