Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

elba rally storico 300x225Riflettori puntati sull’isola d’Elba dove, il 17-18 e 19 settembre, si svolgerà la seconda prova del Campionato Italiano Rally Autostoriche.

Nove le prove speciali in programma nei tre giorni in un percorso ispirato alla tradizione ed alla storia dei rally, ma chiaramente rivisto per seguire le prescrizioni che guardano al contenimento del contagio ed agli assembramenti.

I cronometristi livornesi saranno già in postazione quando, giovedì 17 alle ore 21.00 inizierà il XXXII Rally Elba Storico – Trofeo Locman Italy.

Il fatto di essere il secondo dei tre rallies che caratterizzeranno la corsa tricolore, non toglierà certo interesse all’evento che vede in programma anche le competizioni di “regolarità sport” e di “regolarità media”, il Trofeo A112 Abarth, il “Memorial Fornaca” ed il Michelin Historic Rally Cup. Nulla di modificato per quanto riguarda la logistica, infatti il cuore della gara sarà a Capoliveri presso l’Hotel Elba International.

L’Associazione Cronometristi Livornesi, impegnerà 32 operatori per il regolare svolgimento della manifestazione e che assicureranno la fondamentale disponibilità in tempo reale, dei tempi registrati dai concorrenti sulle prove speciali e delle relative classifiche, sia in direzione gara che in sala stampa. Tali dati, saranno consultabili anche in real time sul sito www.rally.ficr.it

Valerio Moggi

ASD Cronometristi Livornesi