Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

mm2021

 

La Federazione Italiana Cronometristi è l’Official Timing della corsa più bella del mondo: la MILLE MIGLIA in programma dal 16 al 19 giugno 2021 lungo la classica direttrice Brescia-Roma-Brescia, che quest’anno seguirà il senso di marcia antiorario.

 

La 39° edizione della rievocazione storica della Mille Miglia sarà composta da 4 tappe (Brescia-Viareggio/Viareggio- Roma/Roma-Bologna/Bologna-Brescia) e la carovana di oltre 370 vetture, tra le più antiche e fascinose al mondo, salirà su tre passi storici (Cisa, Futa e Raticosa).

 

Sotto la supervisione del Presidente federale, Antonio Rondinone e del DSC incaricato Piero Celli, la squadra federale di cronometristi si avvarrà del supporto tecnico organizzativo dell’A.S.D. Brixia Crono, mentre sul percorso le postazioni di cronometraggio saranno affidate alle Associazioni Cronometristi del territorio di competenza: Arezzo, Avellino, Avezzano, Bergamo, Biella, Bologna, Brescia, Carrara, Civitavecchia, Cremona, Ferrara, Firenze, Frosinone, Grosseto, Imola, La Spezia, L'Aquila, Lecco, Livorno, Lucca, Mantova, Modena, Napoli, Parma, Pesaro, Pisa, Pistoia, Prato, Rieti, Roma, Siena, Sulmona, Terni, Trento, Verona e Viterbo.

 

Sono previsti 16 controlli orari, 103 prove cronometrate, 7 prove di media con un totale di 28 rilevamenti e 23 controlli a timbro.

 

Le classifiche complete della 1000 Miglia 2021 sono disponibili al link: https://1000miglia.it/crono/2021/home/

 

In queste giornate non mancheranno gli eventi collaterali riservati alle vetture moderne: la Mille Miglia Green e la Supercar Owners Circle.

Sotto i cronometri della FICr passeranno anche le vetture della 1000 Miglia Green, gara riservata a un numero limitato di hyper car ad alimentazione alternativa per ribadire la missione della Freccia Rossa: essere un punto di contatto vivo tra la celebrazione della tradizione e un laboratorio sul futuro dell’auto e della mobilità.

Nel complesso la manifestazione vedrà al via anche il Ferrari Tribute to 1000 Miglia e la 1000 Miglia Experience Supercar Owners Circle, riservata a 30 auto esclusive, che affronteranno le prove cronometrate distribuite lungo il tracciato.

 

PROGRAMMA MILLE MIGLIA 2021

 

Tappa 1 – mercoledì 16 giugno 2021

Settore 1 da Brescia (CO 1) a Parma (CO 2)

Settore 2 da Parma (CO 2) a Viareggio (CO 3)

 

Tappa 2 – giovedì 17 giugno 2021

Settore 3 da Viareggio (CO 4) a Bibbona (CO 5)

Settore 4 da Bibbona (CO 5) a Castiglione della Pescaia (CO 6)

Settore 5 da Castiglione della Pescaia (CO 6) a Viterbo (CO 7)

Settore 6 da Viterbo (CO 7) a Roma (CO 8)

 

Tappa 3 – venerdì 18 giugno 2021

Settore 7 da Roma (CO 9) a Orvieto (CO 10)

Settore 8 da Orvieto (CO 10) ad Arezzo (CO 11)

Settore 9 da Arezzo (CO 11) a Prato (CO 12)

Settore 10 da Prato (CO 12) a Bologna (CO 13)

 

Tappa 4 – sabato 19 giugno 2021

Settore 11 da Bologna (CO 14) a Verona (CO 15)

Settore 12 da Verona (CO 15) a Brescia (CO 16)

 

Il passaggio della carovana, dopo la partenza da Brescia toccherà Busseto, città natale di Giuseppe Verdi per arrivare a Parma, proseguire sul passo della Cisa. Dalle montagne al mare: dopo l’incontro con il Mar Tirreno a Sarzana, diretti a Viareggio, città del Carnevale. Toscana protagonista con i passaggi a Pisa, Bolgheri, Castagneto Carducci fino a Castiglione della Pescaia e Pitigliano. L’ingresso nel Lazio sarà da Marta, fino a Ronciglione e Viterbo, la città papale.

Il giro di boa sarà a Roma con l’arrivo nella Capitale sulle strade della Dolce Vita a Via Veneto.

Poi la risalita verso nord, con Orvieto, Cortona, Arezzo fino al Chianti. Sull’Appennino tosco-emiliano il convoglio valicherà il passo della Futa e Raticosa e arriverà a Bologna.

L’ultima tappa fino a Brescia per la tradizionale passerella in Viale Venezia seguirà il tracciato passando per Modena, Reggio Emilia, Mantova e Verona e poi lungo il Lago di Garda.

 

La Mille Miglia è un abbraccio all’Italia e alle sue bellezze paesaggistiche e culturali e anche i CRONOMETRISTI parteciperanno a questa sinergia tutta tricolore con la presenza di quasi il 50% delle ASD affiliate alla FICr e il 15% dei cronometristi attivi tesserati.