Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

cod 2021

 

Dopo l’ottima riuscita del timing alla ‘Mille Miglia’ la Federcronos torna in pista per la regolarità classica automobilistica con il cronometraggio della Coppa d’Oro delle Dolomiti, revival della storica competizione di velocità e riservata alle vetture prodotte fino al 1971.

 

La manifestazione, valevole per il Campionato Italiano Grandi Eventi ACI Sport, si correrà dal 15 al 18 luglio con base a Cortina d’Ampezzo, con due giorni di competizione venerdì 16 e sabato 17 luglio.

 

In programma anche la Coppa d’Oro delle Dolomiti Legend con il via a 7 equipaggi su auto storiche di particolare pregio costruite dal 1972 al 1990, con classifica a parte.

 

Sono circa 100 gli equipaggi che dovranno sfilare sopra i pressostati. La squadra dei cronometristi ufficiali è composta da tesserati provenienti dalle Associazioni Cronometristi di Belluno, Bolzano, Cortina, Ferrara, Trento, Treviso, Venezia, Vicenza.

 

A coordinare il servizio della FICr sarà il Presidente della Federazione Cronometristi Antonio Rondinone mentre in qualità di Direttore del Servizio di Cronometraggio sarà presente Pietro Mozzi di Vicenza e per la compilazione delle classifiche Gloria Bertoldo di Vicenza.

 

La FICr si occuperà infine della pubblicazione dei risultati LIVE sul sito federale http://regolarita.ficr.it/ già consultabile con la lista iscritti.