Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

stelle veneto

 

Il 30 settembre 2021, nella splendida cornice di Palazzo della Ragione a Padova, il Coni Veneto ha premiato le eccellenze sportive, con stelle e palme d'oro e d'argento; ben 121 tra atleti, dirigenti, tecnici e società della Regione Veneto insigniti per i successi ottenuti a livello mondiale, continentale e nazionale.


Presenti le autorità cittadine, il Presidente del Coni Veneto Dino Ponchio e il Presidente del CONI Giovanni Malagò.


Sul palco del Gran Salone vengono assegnate le tradizionali benemerenze sportive a personalità che più si sono distinte nelle varie discipline.


Si inizia con l'inno di Mameli tante volte ascoltato con orgoglio in questa estate.


La premiazione differita si riferisce agli anni 2018 e 2019, premiazione  sospesa per la pandemia e ora, come rilevato da Malagò, la gioia di ritrovarsi insieme in presenza e riportare nella vita normale la soddisfazione di un anno  di grandi successi per la nostra Nazione, merito di migliaia di persone che si impegnano quotidianamente.

 


ASD CRONOMETRISTI TREVISO


All'Associazione Cronometristi di Treviso viene consegnata dal Sindaco di Padova Sergio Giordani la stella d'argento nelle mani di Pietro Bardini, Presidente da 12 anni e riconfermato nel 2021 a ulteriore fiducia dell'impegno, passione e dedizione.


Presente sul palco ed intervistato da TV7 Reteveneta (https://youtu.be/xyALNGWPRmo)  il Presidente della sezione trevigiana ha spiegato il ruolo del cronometrista dandone una definizione alquanto singolare e speciale: 'un notaio dello sport'; Treviso presenzia a circa 280 gare l'anno suddivise in una trentina di discipline.


Ci vogliono, infatti, impegno e preparazione, si gareggia al centesimo di secondo e oggi fortunatamente ci affidiamo ad una tecnologia avanzata che non consente errori.
L'associazione di Treviso si compone di 54 cronometristi  animati da passione vera e il  conseguimento di tali onorificenze è la gratificazione più grande.


ASD CRONOMETRISTI DELLA PROVINCIA DI VENEZIA


La Stella d’Oro è stata consegnata all’ASD Cronometristi Venezia dal Presidente del CONI Giovanni Malagò. 


Nella stessa occasione è stata consegnata anche la Stella d’Oro al Merito Sportivo al presidente Giuseppe Berton. Un riconoscimento ricevuto già nel 2019 e ufficializzato l’anno scorso, durante le celebrazioni per gli 80 anni del sodalizio veneziano.


“Questo premio – ha detto il Presidente Berton – è per tutti i cronometristi che, in questi 80 anni di storia, hanno dedicato, con passione e determinazione, il loro tempo…al tempo. A loro va il mio più sentito ringraziamento”.


Al nostro Presidente le più vive congratulazioni da parte di tutta l’Associazione per il doppio traguardo conquistato.