Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
  Venerdì 26 e sabato 27 settembre si è tenuto ad Agrigento il Consiglio Federale Ficr, presieduto dal Presidente nazionale Gianfranco Ravà.
  Il Consiglio direttivo è stato ospitato presso la struttura Dioscuri Hotel Bay Palace, dove ha ricevuto il benvenuto da parte del Presidente dei Kronos di Agrigento Giovanni Calabrese.
  Una ricca agenda di impegni istituzionali ma non solo, per i vertici della Ficr; nella giornata di sabato infatti il Consiglio direttivo è stato guidato alla scoperta dei tesori di Agrigento lungo la Via Sacra e nell’antico centro storico: la collina dei Templi, la Cattedrale, la Chiesa di Santa Maria dei Greci e il Museo diocesano sono state le tappe principali di questo itinerario.
  La serata si è conclusa con una cena a base di piatti tipici della cucina siciliana, grazie al contributo della farmacia Falco, e con uno scambio di presenti fra i Presidenti Ravà, che ha fatto dono all’Associazione di Agrigento del gagliardetto federale, e Calabrese, che ha fatto dono di un orologio da tavolo in plexiglass simulante un cronometro.
  La domenica mattina è stata dedicata all’incontro con i presidenti delle associazioni federali di cronometraggio di tutta la Sicilia, momento di ascolto e di confronto sui problemi del territorio.
  Il presidente dei Kronos Calabrese esprime grande soddisfazione per aver ospitato nella propria città il Consiglio federale, il quale ha dimostrato la vicinanza dei vertici con il territorio e con un’associazione di giovani cronometristi e in continua crescita come quella di Agrigento. 
Alice Natalello (ASD Kronos - Agrigento)