Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Locandina Stati generaliSabato 23, anche l’addetto stampa dell’Asd cronometristi “Hyblea” di Ragusa, Filippo Corvo, sarà presente presso il Salone d’Onore del Coni a Roma, alla 1ª edizione de “Gli Stati Generali della Federazione Italiana Cronometristi”. L’incontro intende porre l’accento sull’importanza della dimensione territoriale nei processi di crescita e di innovazione federale, evidenziando le condizioni di ciascuna realtà.

L’evento che si articolerà in 4 sessioni, il cui moderatore sarà il direttore della rivista Kronos, Orazio Chiechi, verrà aperto in mattinata dai saluti del presidente del Coni, Giovanni Malagò, e dal presidente federale dei cronometristi, Gianfranco Ravà, i lavori inizieranno con la 1ª sessione dedicata alle “Politiche federali: territoriali e nazionali” che vedrà come coordinatore il vice presidente Vicario, Antonio Rondinone.

Dopo la pausa pranzo i lavori riprenderanno con la sessione dedicata a “I nuovi adempimenti e le nuove regole per lo sport italiano” il cui coordinatore sarà il vice presidente Giorgio Chinellato; la 3ª sessione dedicata a “Innovazione: ricerca, tecnologia, formazione e strumenti per la FICr” sarà coordinata dal consigliere federale, Roberto Ferrando, mentre l’ultima sessione dedicata a “Reclutamento: nuove modalità per scoprire talenti e farsi riconoscere” sarà coordinata dalla consigliera federale, Maria Laura Barigazzi.

L’evento, che rappresenta un percorso partecipato ad alta densità di relazione, parte dall’intervento territoriale per diffondersi oltre i propri confini e arriva in un momento di profondo cambiamento per lo sport italiano infatti da quest’anno l’azienda che si occuperà dello sport in Italia sarà la nuova società Sport e Salute SpA già Coni Servizi, mentre il Coni guidato dal presidente Giovanni Malagò gestirà soltanto la preparazione olimpica dell’Italia Team con una dote di 40 milioni di euro.

Filippo Corvo

(Asd cronometristi “Hyblea” Ragusa)